2017
>
SARDINIA POST…IT | After the future: i paesaggi insonni di Thierry Konarzewski — Enrico Pinna, Scatti di Nervi Read more
> UNIONE SARDA.IT | After the future. Thierry Konarzewski in mostra da domani a Carloforte — Francesco Abatte Read more
> RAI 1 | Top tutto che fa tendenza | RAI 2 | RAI 3 NEWS
> ICOM -
18 Maggio 2017 | Giornata Internazionale dei Musei | Musei Civici di Cagliari propongono la tavola rotonda "Il paesaggio dei rifiuti" che prende spunto dalla mostra ENOSIM. Il posto delle anime di Thierry Konarzewski, curata da Raffaella Venturi e recentemente prorogata fino al 28 maggio 2017.Read more
>
VIDEOLINA | Giornata dei musei, Cagliari racconta l'indicibile con ''Il posto delle anima'' Servizi TG
> AINAS MAGAZINE | Des âmes, des armes, des larmes - Intervista di Thierry Grillet Leggere
> ART TRIBUNE | I rifiuti secondo Thierry Konarzewski. A Cagliari — da Elisabetta Masala Read more
> RADIO X | ENOSIM: Al Cartec in mostra : I “volti” portatti dal mare —Intervista con Raffaella Venturi, curatrice Listen
> UNIONE SARDA | Le "anime perdute" di Konarzewski : visi che mare e vento hanno modellato - Grazia Pili
> UNIONE SARDA.IT | Con "Enosim" l'artista Thierry Konarzewski sbarca al Cartec di Cagliari Readmore
> SARDINIA POST.IT | ENOSIM, Il posto delle anime erranti di Thierry Konarzewski — Enrico Pinna, Scatti di Nervi Read more
> CORRIERE DELLA SERA - LA LETTURA - 2 aprile 2017 | CARTEC : I fantasmi dell'inquinamento negli scatti di Konarzewski

2016
> INTERRIS.IT |  ENOSIM, quando i rifiuti diventano arte — Di Daniele Vice | 17 luglio 2016 — Interris.it — readmoreReadmore
> SARDINIAPOST.IT |  ENOSIM: a Carloforte le anime erranti di Konarzewski — Enrico Pinna | 13 luglio 2016 — Blog Scatti di nervi — Sardiniapost.it
> ANSA.IT | Mostre: i rifiuti 'animati' portati dal mare nell'isola di San Pietro Le foto di Konarzewski in mostra a Carloforte fino al 31 agosto |  Ansa.it
> UNIONE SARDA| 07.07.2016 | Konarzewski, il rabdomante che dà vita alle anime perse — Raffaella Venturi | L'Unione Sarda, 7 luglio 2016 
> Il SOLE 24 ORE | 04.02.2016 : Italy’s Arte Fiera marks photography’s newly acquired role in contemporary art. Di Laura Leonelli "...dramatic gravitas of Thierry Konarzewski's Relics, of the Little Birds Gallery in Paris, a homage to Ulysses' visage and sea voyages: an intense theme, that of the wandering soul… "  Read more
> POSITANO NEWS | 31.01.2016 : Bologna. Arte Fiera. Successo della edizione 2016, N. 40. Di Maurizio Vitiello "Thierry Konarzewski è, fondamentalmente, un poeta della “visione elaborata”. Le sue fotografie inquadrano la natura e le “giustapposizioni iconiche” dei rifiuti riconsiderano il “timing” della nostra vita... Read more

2015
> BLOGS — Dicembre 2015
ENOSIM : Photographer Captures the Surprising Humanity of Our Garbage - by Gabrielle Bruney | THE CREATORS PROJECT  
ENOSIM : Future Ancien Gods | THIS ISN'T HAPPINESS Lire la suite
ENOSIM : Wasted Souls | LENS CULTURE : Seemingly useless plastic debris comes to life when animated withe primitive, heroic souls  Lire la suite
AFTER THE FUTURE | FLOZ MAGAZINE Lire la suite

> DNN / Design diffusion News — N° 216 - novembre 2015
ENOSIM : Superstiti dal Mare / Sea Survivors de Laura Galimberti

> RADIO 3DFM, podcast | 6 luglio 2015
Intervista di Claire Imbert a proposito della mia mostra ULYSSE EN ARLES - Fondazione Manuel Rivera-Ortiz. 

> Cité de l'Image - Clervaux | Saison 2015 / 2016
ENOSIM - WARRIORS SOULS / The rebirth of wast or ecological involvement Lire la suite
 
> WALL STREET INTERNATIIONAL / ART | 23 dicembre 2014. 
ENOSIM
Thierry Konarzewski présente à l’Espace Fondation EDF du 23 décembre au 25 janvier une sélection de 22 photographies de la série ENOSIM réalisées entre 2009 et 2014. L’exposition est enrichie par une œuvre sonore originale imaginée par l’artiste et réalisée :such: 
 

> NOW HOW | 21 agosto 2014
I rifiuti si fanno arte
“La sua opera fotografica si contraddistingue per originalità e profondità”, ci spiega Rita. “Da semplice fotografia di resti ritrovati sulla spiaggia, l’oggetto fotografato  diventa una maschera ancestrale, rimandi di totem animistici della madre Africa, continente in cui l’artista ha trascorso  la sua infanzia. Read more

> PHOTOGRAPHIE.COM / Arles 2014 | luglio 2014
Interview - Christine Ordioni et Rita Sberlati, co-directrices de Little Bird Gallery parlent de leur photographe Thierry Konarzewski
Interview par Didier de Faÿs. Voir la vidéo

> PHOTOGRAPHIE.COM / Rencontre avec Thierry Konarzewski par Roxana Traista | 6 dicembre 2013
"Je veux sensibiliser le public aux conséquences écologiques de nos actes"
Lorsqu'il découvre, par un beau matin d'hiver, les nombreux bouts de plastique échoués sur la plage, Thierry Konarzewski les contemple longuement. Il pense à tout ce que les naufragés ont dû endurer avant d'arriver ici, à ses pieds : le rejet, la solitude, le froid, le vent, les vagues, la traversée. Thierry Konarzewski ne le sait pas encore, mais ces objets déformés vont lui changer la vie. Read more

> CORRIERE DI BOLOGNA | 24 gennaio 2014
...Anche l’ampio spazio ricavato alla fotografia esplora i classici come Werner Bischof, Robert Capa e Henri Cartier Bresson e i nuovi sguardi. Come quello di ThierryKonarzewski (Little birds gallery) che trasforma particolari di rifiuti trovati in spiaggia in inquiete maschere e totem senza tempo. Lire la suite

> CORRIERE DELLA SERA / Bologna | 24 gennaio 2014
...una sezione dedicata alla fotografia dove regnano, tra le altre cose, la poesia di Luigi Ghirri o belle invenzioni come quella proposta della giovane Little Birds Gallery. Qui lo spazio è dato a Thierry Konarzewski fotografo che ritrae macroparticolari di rifiuti raccolti in spiaggia trasformandoli in inquiete maschere o totem senza tempo.

> IL RESTO DEL CARLINO/ QN | 23 gennaio | 2014
Nella sezione speciale dedicata alla fotografia, curata dal direttore di Mia Fair, Fabio Castelli, la galleria Little Birds di Parigi espone il progetto singolare dell'artista Thierry Konarzewski... Lire la suite

> ARTSLIFE.COM | 21 gennaio 2014
Anche I bidoni hanno un anima : lo racconta Konarzewski con i suoi scatti. Lire la suite